Privacy Policy Skip to content

«Ci seguì un uomo della Banda della Magliana». Nuovo testimone sul caso Orlandi.

A 29 anni esatti dalla scomparsa di Emanuela Orlandi, spunta un nuovo testimone. Si tratta di un amico della ragazza che era assieme a lei ventiquattrore prima della sua sparizione avvenuta il 22 Giugno 1983.

A rendere conto di questa testimonianza, “Chi l’ha visto?” il programma che nel corso degli anni ha sempre tenuto alta l’attenzione sul caso, che nel corso della puntata, appena conclusasi, ha mostrato l’intervista all’uomo che ha riconosciuto, in una delle fotografie che gli furono mostrate dagli inquirenti, l’uomo che quel giorno li seguì.
 “Avevamo deciso di andare a vedere un negozio di video giochi appena aperto. Arrivati all’entrata del Vaticano, uscì Emanuela. Ci siamo salutati. Ci siamo accorti che c’erano due giovani che ci guardavano a distanza. Il loro sguardo era puntato su di noi. Ci siamo incamminati, io mi sono voltato e ho visto che ci seguivano, tanto che ho detto a Emanuela: “mi sa che ti stanno venendo appresso”. A piazza Risorgimento uno dei due continuò a seguirci, mentre l’altro ci lasciò. Abbiamo percorso via Ottaviano, e poi siamo entrati nel negozio che era su Viale Giulio Cesare. Quando siamo usciti dal negozio me lo sono trovato davanti un’altra volta. Volevo chiedergli perché ci seguiva, ma non l’ho fatto. Ha continuato a seguirci per la strada del ritorno, fino all’ingresso del Vaticano. Ed è rimasto lì. Quando Emanuela è entrata, appena il tempo di girarci e lui era sparito.

Nel 2010 richiamato dalla procura l’amico di Emanuela Orlandi, riconosce tra le venti foto segnaletiche mostrategli, Angelo Cassani ,conosciuto come “Ciletto” vicino alla Banda della Magliana e recentemente indagato per la sparizione della cittadina vaticana a seguito del riconoscimento.
 Dopo Sabrina Minardi, molto spesso accusata di essere inattendibile come testimone, spunta dunque un’altra testimonianza che rafforza la tesi che fu dell’amante di De Pedis, quella, cioè, che la Banda della Magliana abbia rapito Emanuela per ricattare il Vaticano.
Di seguito il video integrale dell’intervista:
 [youtube http://www.youtube.com/watch?v=JVpnuqO1RoQ&w=560&h=315]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi