Sanremo Emma e le coincidenze

Credo poco alle coincidenze, specie se si ripetono di anno in anno.
Emma Marrone è stata appena proclamata vincitrice della 62ma edizione ed io fin dalla scorsa settimana avevo previsto la sua vittoria. Un sesto senso? No.

Faccio un ragionamento molto semplice e lascio a chi legge le conclusioni.

Febbraio 2010. Ospite de L’Arena di Massimo Giletti , la domenica prima della settimana Sanremese è Valerio Scanu che partecipa al festival e…vince.

Febbraio 2011. Ospite de L’Arena di Massimo Giletti, la domenica prima della settimana Sanremese è Roberto Vecchioni, che partecipa al festival e…vince.

Febbraio 2012, domenica scorsa. Ospite de L’Arena di Massimo Giletti è Emma Marrone chequesta settimana ha partecipato al Festival e… ha vinto!

Non sono un tipo complottista ma qui le cose sono due: o Giletti porta fortuna meglio di un quadrifoglio e di un ferro di cavallo messi assieme da far impallidire anche la dea bendata o è tutta una farsa.

Coincidenza? Per 3 anni consecutivi? Non ci credo. Andate a raccontarlo a chi ha speso 1,01 € per votare Noemi o Arisa.

Comunque se lo chiedi a Giletti lui ti dice che la sua trasmissione porta fortuna, se è così io sto ancora aspettando…

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=jFdTaU5_fbc&w=560&h=315]

UPDATE:

Gabriele Paolini, il noto “Disturbatore Tv”, dal 2002 nel “Guinness dei Primati”, in merito ai suoi 30.000 ‘sabotaggi catodici’, attraverso i suoi Avvocati, Lorenzo La Marca e Massimiliano Kornmuller, ha depositato, il 17 febbraio 2012, presso la Procura di Genova, una corposa querela, per il grave reato di truffa, contro la Rai, il Direttore di Rai Uno, Maura Mazza ed il Direttore Artistico del Festival di Sanremo, Gianmarco Mazzi. Il ‘birichino catodico’ possiede una registrazione telefonica che vale oro!!!. In questa registrazione telefonica si sente una clamorosa conversazione tra il Direttore di Rai Uno, Mauro Mazza ed il Direttore Artistico del Festival di Sanremo, Gianmarco Mazzi, durante la quale i due confermano che, in cambio di 1.000.000,00 di euro, la Rai garantisce il primo posto in classifica!!!. Insomma il televoto degli ignari cittadini non serve proprio a nulla. Dunque la competizione canora del Festival di Sanremo e’ una vera e proria truffa. A versare la cifra di 1.000.000,00 di euro e’ stata l’Universal che ha cosi’ avuto, con assoluta garanzia, il primo posto in classifica per Emma.

Mecojoni! come dicono ad Oxford.