#LiberiTutti, un sms contro la violenza sui minori

Per un bambino la propria casa dovrebbe essere il posto più sicuro al mondo ma per molti, purtroppo, è solo un incubo. Solo in Italia sono circa 100 mila i bambini e gli adolescenti che ogni anno vengono presi in carico dai servizi sociali perché vittime di maltrattamenti in famiglia (Fonte: Terre des Hommes, CISMAI – 2013).

Trascuratezza fisica, emotiva ed educativa sono la prima forma di maltrattamento infantile che, ancora oggi, continua ad essere un fenomeno nascosto e poco denunciato.

Per questo Cesvi, impegnata da sempre nella lotta alla violenza sui minori ha lanciato la campagna #LiberiTutti con la quale -dall’8 al 21 aprile- attraverso un SMS solidale o una chiamata da rete fissa al numero 45535 si potrà sostenere l’iniziativa. I fondi raccolti saranno utilizzati per realizzare spazi d’ascolto per bambini e ragazzi, interventi specialistici per la cura del trauma, supporto ai genitori in condizioni di vulnerabilità, rafforzamento del ruolo della comunità e formazione di operatori specializzati.

Ogni bambino ha il diritto di essere un bambino felice. Dona anche tu.

Maggiori informazioni sulla campagna #LiberiTutti e Cesvi a questo link